"Togu   na"   letteralmente   "Casa   della   parola",   è   l'edificio   pubblico più   importante   nella   vita   della   comunità   Dogon.   E'   il   luogo   di ritrovo   degli   anziani   e   di   riunione   degli   uomini.   Pilastri   in   pietra o    legno    scolpito    sostengono    una    travatura    su    cui    poggia    la copertura   formata   da   spessi   strati   di   steli   di   miglio.   Il   tetto   del togu   na   è   così   basso   che   si   può   stare   solo   seduti,   dato   che   la posizione   del   corpo   influisce   sull'equilibrio   delle   facoltà   e   sulla tranquillità     dello     spirito,     il     Togu     na     favorisce     la     parola equilibrata   poichè   chi   parla   curvo   e   seduto   non   può   avere   scatti d'ira,   nè   imporsi   agli   altri.   I   pilastri   lignei   che   sorreggono   il   tetto del   Togu   na,   che   può   pesare   venti   tonnellate,   sono   ricavati   dal tronco   dell'albero   di   Kile   (Prosopis   africana),   di   legno   durissimo, resistente   alle   termiti   e   provvidenzialmente   biforcuto.   Su   di   essi sono   spesso   scolpite   le   immagini   degli   antenati   o   simboli   della mitologia Dogon.
TOGUNA
GALLERY
I diritti d’autore di tutte le fotografie sono di proprietà di Paolo Grappolini  2016 PhotoEmozioni - Tutti i diritii riservati Paolo grappolini p  h  o  t  o  g  r  a  p  h  e  r  paolograppolini@virgilio.it  Impruneta F I R E N Z E  ITALY LINK
PHOTOEMOZIONI