Lago Assale      piana del sale
Attraverso   sporadiche   oasi   di   palme   dum   e   colate   di   lava   si   arriva   al   lago   Assale,   lago   mobile   salato   che   si   sposta con   i   venti,   chiamato   anche   «piana   del   sale».   E’   un'immensa   pianura   salina   lunga   200   km,   un   arido   e   rovente deserto   di   salgemma   a   perdita   d'occhio,   dove   da   sempre   afar   e   tigrini   estraggono   blocchi   di   sale   che   trasportano poi   sull'altopiano   etiopico   con   carovane   composte   anche   da   duemila   dromedari.   Si   risale   quindi   per   2.000   metri l'altopiano per raggiungere i mercati della regione del Tigray e il capoluogo Mekele (la Macallè italiana).
Lago Giulietti (Afrera)
Il   lago   Giuletti   (conosciuto   anche   come   lago   Afrera   o Egoghi   Bad)   è   un   lago   vulcanico   dell'Etiopia,   è   salato e    endoreico,    posto    nella    regione    di    Afar,    con    una superficie   di   100   km   quadrati.   Gli   esploratori   italiani Ludovico   M.   Nesbitt,   Tullio   Pastori   e   Giuseppe   Rosina furono   i   primi   europei   a   raggiungere   questa   regione nel   1928   e   a   far   conoscere   la   Dancalia   al   resto   del mondo.    Un    altro    esploratore    italiano,    Raimondo Franchetti,   che   ripercorse   la   depressione   dancala   nel 1929,   volle   ricordare   l'esploratore   italiano   Giuseppe Maria   Giulietti,   ucciso   molti   anni   prima   nella   regione, dando   il   suo   nome   al   grande   lago   scoperto   l'anno precedente.   I   resti   dell'esploratore   furono   ritrovati   nei pressi dello specchio d'acqua e riportati in patria.
saline lago afrera
GALLERY
I diritti d’autore di tutte le fotografie sono di proprietà di Paolo Grappolini  2016 PhotoEmozioni - Tutti i diritii riservati Paolo grappolini p  h  o  t  o  g  r  a  p  h  e  r  paolograppolini@virgilio.it  Impruneta F I R E N Z E  ITALY
LINK
PHOTOEMOZIONI